Intellectus
Incisione (stampa)

Pasqualini, Giovanni Battista (1585 ca.-1634 ca.)

Intellectus

Descrizione fisica: Foglio: mm 283x285; rifilata all'impronta

Data: - -1623

Lingua: Latino (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • L'incisione è da porre in relazione a quella raffigurante Memoria, ed a quella con Voluntas; tutte dedicate al duca Federico Savelli. Questa indicazione ha permesso di datare, le tre stampe intorno al 1623, anno della elezione al soglio pontificio di Urbano VIII, di cui il Savelli era comandante militare.
  • Lungo il margine superiore al centro: «INTELLECTVS»; nel margine inferiore: «Plurima non possum (fateor) nescire, sed in me est in nihil sensu quiri prius exiterit/ Ill.mo et Excellentissimo Donno Federico Sabello Domicello Romano, Podij Dona Dei Duci, inti / Gnlis S.te Romanae Ecclesiae ac Santissimi D. D. Nossti Urbani Papae Octaui militum Tribuno/ Io. s. franciscus Centensis inuentor Superior permissu - Io.s Baptista Pasqualinus Centensis effingit, donat, et dictatque»; in alto a destra con inchiostro bruno: «dov». Sul verso nell'angolo superiore destro: «16»; nell'angolo inferiore sinistro il timbro della Biblioteca Ambrosiana; in basso al centro con inchiostro bruno: «2».
  • Mediocre stato conservativo. Presenza di filigrana
  • Gaeta Bertelà 1973, n. 833; Bagni 1988, n. 81; Mahon-Turner 1989, pp. 83-84; Gozzi (a cura di) 1996, n. 27; Spadaccini 2010, n. 14.

Nomi: (Artista) (Incisore) (Dedicatario)

Soggetti:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 1623
Grafica (116)
  • Indicazione specifica del materiale: incisione o specifico procedimento grafico (stampa)
  • Materiale del supporto principale: carta
  • Colore: bianco e nero
  • Stampe: tecniche: incisione a bulino
  • Incs.7155