Fondo Giuseppe Bossi

Bossi Giuseppe (1777-1815) fu un brillante portagonista della cultura milanese. Segretario dell'Accademia di Brera, ne rinnovò gli statuti con la proposta di nuovi corsi formativi. Studioso di Leonardo, pure lui disegnatore e pittore, si distinse anche nella produzione letteraria, sia in lingua italiana che in dialetto milanese. Parte del suo archivio è confluito in Ambrosiana.

E' possibile anche consultare l' Inventario del fondo in formato pdf.

Catalogo informatico a cura di Angelo Colombo

Trovati 14 documenti.

S.P.6/13 D
Manoscritti

S.P.6/13 D

S.P.6/13 E
Manoscritti

S.P.6/13 E

S.P.6/13 F
Manoscritti

S.P.6/13 F

S.P.6/13 G
Manoscritti

S.P.6/13 G

S.P.6/13 H
Manoscritti

S.P.6/13 H

S.P.6/13 B
Manoscritti

S.P.6/13 B

 Descrizione del monumento di Gastone di Foix, scolpito da Agostino Busti detto il Bambaja
Manoscritti

Bossi, Giuseppe <1777-1815>

Descrizione del monumento di Gastone di Foix, scolpito da Agostino Busti detto il Bambaja

Fa parte di: L 20 suss.

S.P.II.127
Manoscritti

S.P.II.127

& 239 sup.
Manoscritti

& 239 sup.

 Poesie milanesi date a Francesco Cherubini nel 1814
Manoscritti

Bossi, Giuseppe <1777-1815>

Poesie milanesi date a Francesco Cherubini nel 1814

Fa parte di: M 70 suss.

O 225 sup.: unità codicologica 89
Manoscritti

O 225 sup.: unità codicologica 89

Fa parte di: O 225 sup.

S.P.II.91
Manoscritti

S.P.II.91

S.P.6/13 C
Manoscritti

S.P.6/13 C

S.P.6/13 A
Manoscritti

S.P.6/13 A