Archivio Carlo Morbio

Morbio Carlo (1811-1881) fu un appasionato studioso di antichità. A questo scopo raccolse una pregevole documentazione, fatta di autografi, diplomi, pergamene, statuti, bolle pontificie, codici manoscritti, stampe rare, sigilli, medaglie e monete antiche. Alla sua morte la figlia, Giulia, lasciò l'archivio del padre all'Ambrosiana. Esso è composto da 9 faldoni che qui vengono presentati e inventariati. Segnaliamo inoltre il fascicolo con segnatura S.P.II.260 (14) che contiene 9 lettere di Alessandro Manzoni a Carlo Morbio.

Catalogo informatico a cura di Angelo Colombo

Trovati 9 documenti.

R 188 inf.
Manoscritti

R 188 inf.

R 188/a inf.
Manoscritti

R 188/a inf.

R 208/bis inf.
Manoscritti

R 208/bis inf.

R 186 inf.
Manoscritti

R 186 inf.

R 184 inf.
Manoscritti

R 184 inf.

R 185 inf.
Manoscritti

R 185 inf.

R 187 inf.
Manoscritti

R 187 inf.

R 203 inf.
Manoscritti

R 203 inf.

Z 141 suss.
Manoscritti

Z 141 suss.